Istituto Superiore ISISS VALLE SERIANA – Gazzaniga

Portale Scuola Informazioni Categoria Materie Formazione Telefono Codice BGIC  Immagini Descrizione Orari segreteria Indirizzo email Pec Istituto struttura scolastica

Codice scuola BGIS01600E
Tipo SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO STATALE
Denomina- zione VALLE SERIANA
Indirizzo VIA MARCONI, 45
Comune GAZZANIGA
Provincia BG
CAP 24025
Telefono 035712229
Fax 035720956
Email BGIS01600E
Pec bgis01600e@pec.istruzione.it
Sito web

L’istituto Statale per l’Istruzione Secondaria Superiore “Valle Seriana” si trova a Gazzaniga, un paese in provincia di Bergamo, in Italia.

La nostra scuola è posta al centro di una tra le più belle valli della Bergamasca, la Valle Seriana, famosa in tutto il mondo per le sue industrie tessili e per i prodotti ad esse relativi.

Gli abitanti della Valle Seriana sono molto operosi e lavorano anche nei comparti della meccanica, dell’elettrotecnica e dell’elettronica, con numerose aziende per lo più a carattere artigianale.
Per questo motivo la nostra scuola offre, agli oltre cinquecento allievi che la frequentano, la possibilità di specializzarsi in questi specifici e ricercati settori produttivi che, al momento, offrono la maggior possibilità di inserimento nel mondo del lavoro.
La scuola è formata dal Liceo scientifico (Scienze applicate)dall’Istituto Professionale (servizi socio sanitari) e dall’Istituto Tecnico Industriale e per la posizione strategica, nella media Valle Seriana, rappresenta un punto di riferimento per tutti gli allievi che vogliono intraprendere gli studi tecnici e assistenziali.
Il collegamento con la realtà produttiva del territorio è un nostro punto di forza; i nostri insegnanti hanno intrapreso, già da alcuni anni, una fitta corrispondenza con numerosissime aziende dislocate sul territorio, concretizzatasi, negli stages estivi ed invernali che i nostri allievi svolgono nelle aziende con noi convenzionate. Tutto questo è molto importante per la formazione dei tecnici del futuro, se vogliamo veramente che il mondo del lavoro non sia un’entità avulsa ed astratta per i nostri ragazzi che, terminato il ciclo di studi, trovano nel lavoro uno sbocco naturale.

 

   

Principi fondamentali 
L’Istituto “Valle Seriana” di Gazzaniga è una scuola superiore ad indirizzo tecnico, che gode di autonomia didattica ed organizzativa, di ricerca, sperimentazione e sviluppo, secondo quanto previsto dalla Legge 275 del 1999.
Esso ha come fonte d’ispirazione i principi sanciti negli articoli della Costituzione.

L’Istituto garantisce
uguaglianza nessuna discriminazione nell’erogazione del servizio scolastico ad alunni e genitori e nel trattamento dei dipendenti può essere compiuta per motivi riguardanti etnia, lingua, religione, sesso e orientamento sessuale, opinioni politiche, condizioni psico-fisiche e socio-economiche
imparzialità e regolarità i soggetti erogatori del servizio scolastico agiscono secondo criteri di obiettività ed equità; la scuola, attraverso tutte le sue componenti e con l’impegno delle istituzioni, garantisce, per quanto glielo consentano le risorse umane economiche di cui dispone, la regolarità e la continuità del servizio e delle attività educative, anche in situazioni di conflitto sindacale, nel rispetto dei principi sanciti dalla legge e in applicazione delle disposizioni contrattuali in materia
accoglienza e integrazione la scuola si impegna a favorire l’accoglienza del nuovo personale, dei genitori e degli alunni, l’inserimento e l’integrazione di questi ultimi, con particolare riguardo alla fase di ingresso alle classi iniziali e alle situazioni di rilevante necessità e di diversa abilità; nello svolgimento della propria attività, ogni operatore ha pieno rispetto dei diritti e degli interessi dello studente, il quale è parimenti tenuto al rispetto per il ruolo dell’operatore
frequenza la regolarità della frequenza è assicurata con interventi di prevenzione e controllo dell’evasione e della dispersione scolastica, anche ricercando la collaborazione con altre istituzioni presenti sul territorio
efficienza e trasparenza le istituzioni scolastiche, al fine di promuovere ogni forma di partecipazione, garantiscono la massima semplificazione delle procedure e un’informazione completa e trasparente; l’attività scolastica, ed in particolare l’orario di servizio di tutte le componenti, si informa a criteri di efficienza, di efficacia, flessibilità nell’organizzazione dei servizi amministrativi, dell’attività didattica e dell’offerta formativa integrata; a tal fine la scuola garantisce ed organizza le modalità di aggiornamento del personale
libertà di insegnamento e aggiornamento del personale la programmazione assicura il rispetto della libertà di insegnamento dei docenti e garantisce la formazione dell’alunno, facilitandone le potenzialità evolutive e contribuendo allo sviluppo armonico della personalità, nel rispetto degli obiettivi formativi nazionali e comunitari, generali e specifici, recepiti nei piani di studio di ciascun indirizzo; l’aggiornamento e la formazione costituiscono un impegno per tutto il personale scolastico e un compito per l’amministrazione, che assicura interventi organici e regolari

 

L’Istituto promuove
partecipazione istituzioni, personale, genitori e alunni sono protagonisti e responsabili dell’attuazione del piano dell’offerta formativa, attraverso una gestione partecipata della scuola, nell’ambito degli organi e delle procedure vigenti; le istituzioni scolastiche si impegnano a favorire le attività extra scolastiche che realizzino la funzione della scuola come centro di promozione culturale, sociale e civile, consentendo l’uso di edifici e delle attrezzature fuori dell’orario del servizio scolastico
cultura della democrazia e della pace l’istituzione scolastica pone particolare attenzione affinché si sviluppi una diffusa cultura delle pratiche democratiche, allo scopo di promuovere negli alunni una cittadinanza attiva; valorizza inoltre le iniziative volte a promuovere i valori della pace, del diritto, della solidarietà, del rispetto e della tolleranza tra gli uomini; le scelte dell’amministrazione scolastica sono coerenti con tali valori
conoscenza e rispetto dei diritti umani la scuola promuove al proprio interno e sul territorio iniziative volte a rafforzare la consapevolezza della dignità di ogni individuo, ricercando allo scopo la collaborazione di istituzioni, organizzazioni o gruppi, anche stranieri, legati alla difesa ed al rafforzamento dei diritti umani
cittadinanza europea l’istituzione scolastica contribuisce al processo di integrazione tra i popoli dell’Europa, favorendo le iniziative volte alla conoscenza della cultura e delle istituzioni europee, anche attraverso scambi culturali con altre scuole del continente
salvaguardia dell’ambiente l’ istituzione scolastica intende rafforzare azioni che vadano nella direzione del rispetto dell’ambiente, a partire dalla raccolta differenziata fino alla valorizzazione di esperienze di ricerca sulla qualità dell’ambiente circostante
salvaguardia della memoria la scuola, in quanto istituzione culturale, promuove la conservazione della memoria storica del territorio e dell’istituto medesimo
innovazione tecnologica l’innovazione viene principalmente finalizzata alla realizzazione di comunicazioni efficaci nei rapporti tra docenti ed alunni, tra amministrazione scolastica e utenza, tra scuola ed altri enti
rapporti con altre istituzioni la collaborazione, in uno spirito di sussidiarietà e in condizioni di parità, con enti locali, A.S.L., aziende e imprese del territorio diventa, per la scuola, una priorità attraverso cui realizzare i principi qui esposti

Finalità educative 

  1. Finalità socio – affettive – relazionali
    • Acquisire una chiara e consapevole immagine di sé
    • Instaurare rapporti corretti e costruttivi con gli altri, nel rispetto e nella valorizzazione delle diversità
    • Maturare una consapevole condivisione delle regole della convivenza civile
  2. Finalità cognitive trasversali
    • Essere consapevoli delle proprie modalità di apprendimento finalizzandole al compito
    • Perfezionare un metodo di lavoro (prendere appunti, di individuare le strutture di un testo e visualizzarle in mappe logiche)
    • Organizzare e gestire correttamente materiali, strumenti, attrezzature
    • Sapersi esprimere in modo coerente ed efficace utilizzando in maniera adeguata linguaggi specifici
    • Saper comprendere e rielaborare messaggi
    • Saper applicare regole, leggi e procedure
    • Saper sintetizzare le conoscenze acquisite
    • Saper risolvere problemi sviluppando capacità critiche e di valutazione
    • Acquisire e perfezionare le competenze caratteristiche di ogni profilo professionale

Le singole finalità trovano una declinazione rispondente ai bisogni delle classi ad opera dei rispettivi Consigli nei mesi di settembre e ottobre. Gli obiettivi educativi e cognitivi programmati dai Consigli saranno comunicati ad alunni e famiglie nel Contratto Formativo.

Indirizzi – Corsi diurni:

  • Qualifica operatore elettrico
  • qualifica operatore meccanico
  • perito per l’elettronica e le telecomunicazioni
  • perito per l’elettrotecnica e l’automazione
  • perito per la meccanica

Indirizzi – Corsi serali:

  • qualifica operatore meccanico
  • maturità tecnico delle industrie meccaniche

Orario di sportello dell’ufficio segreteria

Dal lunedì al venerdì
mattina 09.00 – 12.00
pomeriggio 14.30 – 16.30
Sabato
09.00 – 12.00

 

Scuole collegate
BGPS016011 SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO VALLE SERIANA
BGRF016017 SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO VALLE SERIANA
BGRI016027 SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO VALLE SERIANA
BGTF016013 SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO VALLE SERIANA

Pubblicato in Gazzaniga Scuole e SCUOLE BERGAMO